Category Archives: Comunicazione

Empatia: grazie mamma, grazie papà!


Chiamasi Empatia “la capacità di immedesimarsi in un’altra persona fino a coglierne i pensieri e gli stati d’animo” [fonte http://www.garzantilinguistica.it/ricerca/?q=empatia] Dopo aver letto questa definizione mi sono chiesta: ci si nasce con una “predisposizione empatica” o si acquisisce? E la mia risposta dopo lunghe riflessioni è stata questa: l’empatia è un enorme regalo che i genitori fanno ai propri figli. Intendiamoci, ci sono lati di ciascun carattere che portano ad essere più o meno in sintonia con il prossimo, è [...]

La nascita di un figlio disabile: impatto e dinamiche familiari (Parte prima)


La gravidanza è un’attesa straordinaria, è sognare, fantasticare, fare progetti, è il consolidamento della famiglia e del proprio progetto di vita. “La famiglia è un sistema costituito da più unità collegate tra loro, è un’unità di cooperazione, basata sulla convivenza, avente lo scopo di garantire ai suoi membri lo sviluppo e la protezione fisica e socioeconomica, la stabilità emotiva, il sostegno nei momenti difficili”. Questo sistema cambia in presenza di un figlio disabile? La storia degli studi riguardanti le dinamiche [...]

Tag:,

Tristezza Facebook-Correlata


Guardare foto di amici e compagnie felici su Facebook fanno sentire più tristi? Tra le ragioni per sentirsi tristi nel mondo di oggi, a prima vista non si direbbe vi sia il sito di social networking più popolare al mondo. Tuttavia questo è esattamente ciò che un nuovo studio della Utah Valley University ha riscontrato. Secondo lo studio di Chou e Edge, l’utilizzo di Facebook può rendere tristi. Tutto ruota attorno alla tipologia di foto che le persone postano sulle [...]

Udito.. quanti esami!


Troppo spesso quando i figli sono piccoli e si è ancora pieni di mille paure, si viene sommersi dal mondo della sanità con i suoi paroloni e la richiesta di mille esami. Per cercare di chiarire un po’ le idee, e rassicurare i genitori in questo periodo molto delicato, vediamo di affrontare e spiegare i più frequenti esami richiesti per il controllo dell’udito del vostro bambino. In molte città d’Italia è attualmente attivo presso i punti nascita lo screening audiologico. [...]

Tag:, ,

Il bambino impara a parlare (12-36 mesi)


Con la crescita, la capacità di esprimersi del bambino diventa sempre più importante e sempre più sicura. Il lungo percorso verso la comunicazione adulta è una strada fatta di esperimenti e sperimentazioni in cui il bambino impara a conoscere il modo che lo circonda ma impara anche a conoscere sé stesso e il proprio corpo; impara che suoni diversi corrispondono a movimenti diversi. Da questo profondo viaggio alla scoperta di sé stesso il bambino approda al linguaggio e alla costruzione [...]

Tag:, , ,

Il bambino impara a parlare (0-12 mesi)


Il neonato nasce avendo già a disposizione un’enorme ricchezza di esperienze sensoriali, motorie ed emotive, ma una cosa estremamente interessante che caratterizza il piccolo appena venuto al mondo è la sua attitudine a rapportarsi con l’ambiente, la sua predisposizione per la scoperta di ciò che lo circonda, il suo interesse e la sua curiosità. Tutte queste stupefacenti caratteristiche sono la prima forma di comunicazione espressa dal bambino. Per comunicazione infatti si intende qualsiasi scambio di stimoli, nel caso del neonato [...]

Tag:, , ,

Il conflitto: una palestra per la comunicazione


Ognuno di noi sperimenta ogni giorno la fatica di attraversare tensioni e si scontra più o meno passivamente con l’idea che non sia possibile evitare litigi. Riuscire a stare nel conflitto richiede allenamento e una buona dose di tolleranza, ma è indubbio che il termine “conflitto” sia stato – soprattutto nella nostra cultura – associato erroneamente a guerra e violenza. A ben vedere, sono proprio le culture rigide, ossia quelle che non danno spazio al conflitto, quelle che più facilmente [...]

Tag:

Il bambino impara a sentire


L’udito, come tutti sappiamo, è uno dei cinque sensi, e in quanto tale è una delle porte con cui entriamo in contatto con il mondo. La capacità di sentire si sviluppa a partire dalla vita intrauterina. All’incirca verso il quinto mese di gravidanza infatti il bambino è già in grado di percepire i suoni che provengono dal mondo esterno, quindi la primissima conoscenza di ciò che sta al di fuori dal pancione della mamma è costituita dai suoni e dai rumori. [...]

Tag: