Category Archives: Lavoro

Aziende che amano troppo. Dal profitto al capitalismo umano.


Vi fu un tempo in cui avere un lavoro garantiva la felicità. Una felicità che, passando attraverso la stabilità professionale e il riconoscimento economico, grazie alle capacità, al sacrificio o al senso del dovere, permetteva la costruzione di un’identità e lo sviluppo di progetti a lungo termine. Il superamento del concetto di ‘tutela’ e della visione paternalistica dell’azienda, vissuta come seconda casa, come feudo che assicurava sicurezza in cambio di adeguate ore lavoro, ha generato un nuovo capitalismo e ha [...]

Tag:, , ,

La disoccupazione prolungata modifica la personalità


La disoccupazione di lunga durata, si sa, ha degli effetti devastanti, ormai più che studiati, sulla vita sociale e relazionale di una persona. La mancanza di lavoro a lungo termine causa infatti una compromissione significativa del benessere psicofisico di un individuo; la ragione è di facile comprensione. I disagi che questa situazione di inoccupazione può portare inoltre ad una modifica della percezione che una persona ha di sè, dallo schema dei propri valori al senso di controllo sugli eventi della propria [...]

Tag:, ,

Chi ben cominicia è a meta dell’opera


Quando si ha a che fare con la selezione del personale, gli strumenti psicometrici e psicologici a disposizione sono davvero molti ed eterogenei: dai curricula ai test di abilità cognitive, dai test di personalità, alle interviste, i selezionatori del personale hanno davvero molte risorse per valutare i candidati. Le informazioni deducibili attraverso la comunicazione, sia verbale che non verbale, costituiscono un elemento cruciale ai fini della comprensione del soggetto: attraverso di esse è possibile infatti rilevare scientificamente non soltanto la personalità, ma anche la credibilità delle affermazioni [...]

Tag:, ,

L’attività creativa: un utile alleato sul posto di lavoro


Le ore passate nel contesto lavorativo, si sa, sono le più stressanti e affaticanti; spesso portano a frustrazione, spossatezza, e altri disagi non soltanto fisici ma il più delle volte psicofisici che tendono spesso a permanere anche una volta varcata la soglia di casa. Appare scontato affermare che lavorare in un buon ambiente lavorativo, tanto a livello relazionale quanto professionale, divenga un’utile e produttiva arma contro lo svilupparsi del cosiddetto “stress da lavoro”. Tuttavia, recentemente, un’equipe di psicologi della San Francisco State [...]

Tag:, ,

Fai della tua vita (lavorativa) ciò che desideri


Il concetto di benessere psicologico fa riferimento ad una dimensione dell’individuo estremamente eterogenea che si realizza in un’infinità di contesti della vita quotidiana. Il posto di lavoro, dove purtroppo o per fortuna a seconda dei punti di vista trascorriamo la maggior parte della nostra giornata, rappresenta un’interessante contesto nel quale migliorare il nostro benessere psicofisico. Il raggiungimento di uno stato di benessere psicologico anche sul posto di lavoro diventa cruciale soprattutto qualora sussistano condizioni od eventi che non fanno altro [...]

Tag:, , ,

Organizzarsi efficacemente


In ambito professionale, e aggiungerei non solo, l’efficacia organizzativa viene spesso associata ad un miglior funzionamento e quindi rendimento lavorativo, nonché economico. Il saper utilizzare in modo efficace e produttivo le risorse che un’organizzazione, di qualsiasi natura, mette a disposizione, comporta la capacità di portare tale organizzazione ad un livello di sviluppo crescente e dinamico. L’efficacia organizzativa implica, oltre che una buona prestazione, tangibile a livello di fatturato e di collocamento nel mercato, anche aspetti psicologici e sociali dal momento che è imprescindibile dalle persone [...]

Tag:,

Il conflitto organizzativo: uno scontro di idee positivo


Il conflitto esprime nella maggior parte dei casi la presenza, nelle manifestazioni comportamentali di una persona, di assetti motivazionali contrastanti rispetto all’obiettivo finali. In altri termini il conflitto indica uno scontro tra ciò che una persona, o il proprio gruppo di appartenenza, desidera e un’istanza interiore, interpersonale o sociale che impedisce la soddisfazione del bisogno, dell’esigenza o dell’obiettivo connessi a tale desiderio. Anche nella vita di lavoro, così come nella vita di tutti i giorni, vengono a delinearsi situazioni in cui il conflitto, con connotazioni ed origini differenti, pervade momenti di divergenze [...]

Tag:, , , ,

Prego si accomodi: quando il colloquio di selezione si trasforma in incubo


Se doveste immaginare una situazione nella quale vi sentireste particolarmente stressati e in ansia, a quale momento della vostra vita pensereste? Sicuramente, tra i momenti in cui ci sentiamo più vulnerabili e suscettibili al giudizio altrui, comparirebbe il momento del colloquio di selezione per un nuovo incarico professionale. Recentemente nell’ambito della ricerca e della selezione del personale si è parlato di una particolare forma di intervista, la Stress Interview, che si è rivelata piuttosto efficace nella valutazione del candidato prescelto. [...]

Tag:,

Il Colloquio come strumento d’orientamento


L’Orientamento è un processo che si sviluppa in più fasi e che si avvale di diverse metodologie, strumenti e risorse. Il colloquio rappresenta lo strumento psicologico privilegiato in tutte quelle azioni orientative che implicano un rapporto diretto e diadico tra operatore e utente. Il presupposto di un colloquio è che attraverso di esso si possa pervenire a soddisfare un bisogno individuale o collettivo.   Perché uno psicologo? Il colloquio psicologico in genere mira a trovare strategie adattive e funzionali per [...]

Tag:,

Lo stress lavoro-correlato


Il termine stress deriva dalla parola latina “districtia”, che indica una stretta, una strizzata, un’angustia (o un’angoscia). Esso può essere definito infatti come una “pressione” proveniente dall’esterno che porta l’individuo a dover applicare un’azione adattiva. Nei casi in cui la persona reagisca agli eventi ambientali stressogeni in maniera funzionale, attivando la propria capacità di resilienza, si può parlare di eustress e ne consegue un adattamento positivo. Se invece la risposta all’evento stressogeno è di tipo disadattivo, parliamo di distress, il quale [...]

Tag:,