Home » Posts tagged "Bambini"

Tag Archives: Bambini

COMPITI DELLE VACANZE: ISTRUZIONI PER L’USO


Finalmente a breve arriveranno le tanto sospirate vacanze: basta interrogazioni ed esercizi, basta svegliarsi la mattina presto con l’ansia per un nuovo giorno di scuola e per le inevitabili richieste prestazionali che maestri o professori ci faranno, basta compiti… già..basta compiti! Anche se in realtà su quest’ultimo punto la cosa non è così scontata. Ultimamente si sono sviluppate due correnti di pensiero: da un lato ci sono insegnanti che, paladini di una scuola rigorosa e “vecchio stampo”, caricano letteralmente di [...]

Tag:, , , , ,

Attacchi di coccole


Miglioramenti sull’umore, miglioramento della concentrazione, si dorme meglio, benessere psicofisico. Questi sono solo alcuni dei benefici di chi riceve le coccole. Siamo tutti molto impegnati per dedicarci alla richiesta dei bambini di avere queste dolci attenzioni e, diciamolo, i piccoli umani scelgono sempre i momenti meno opportuni per richiederle: si è in ritardo, si è stanchi, è tardi. E la parola d’ordine è “dopo”. Bene, in quel momento state rimandando tutti i benefici di cui sopra… e molti molti altri. [...]

Tag:, , , ,

Dalla pelle al pensiero: un approccio somatopsichico 2


I confini corporei rappresentano i confini della psiche, la pelle ne è l’involucro, la membrana limitante e il suo versante fenomenico, verso il quale si indirizza il primo accudimento materno. E’ proprio questo, infatti, che il pediatra americano Thomas Berry Brazelton (1918- ) definisce “involucro di maternage“1 a facilitare l’integrazione psiche-soma del bambino, permettendogli di prendere contatto col mondo in modo protetto e sicuro, poiché le parti della sua personalità, disgregate e percepite come prive di legami reciproci, sono delimitate, [...]

Tag:, , ,

Dalla pelle al pensiero: un approccio somatopsichico


“All’inizio della vita l’essere accarezzato, abbracciato e coccolato, rende sensibili le varie parti del corpo del bambino. Lo aiuta a costruire un’immagine corporea sana e promuove lo sviluppo dell’amore attraverso il rafforzamento del legame tra il piccolo e sua madre.” Anna Freud Molte espressioni idiomatiche fanno riferimento alla pelle per intendere la persona nella sua totalità e nella sua stessa essenza: fare la pelle, salvare la pelle, rischiare la pelle, … Anche molti sentimenti ed emozioni sono espressi da modi [...]

Tag:, ,

Dalla pelle all’amore: il massaggio nello sviluppo psichico


“La parola chiave è CONTATTO: deriva dal latino cum (con) e tactum (toccato, ma anche tatto). Sebbene il tatto non sia di per sé un fatto emotivo, i suoi elementi sensoriali inducono quei cambiamenti neurali, ghiandolari e muscolari e mentali che chiamiamo complessivamente sentimento. Per cui il tatto non è sentito come una semplice modalità fisica, come sensazione, ma, affettivamente, come sentimento” Ashley Montagu. Quanto scritto sopra, rispetto all’origine fisiologica e relazionale della mente ci consente di comprendere appieno l’importanza di un buon attaccamento [...]

Tag:, , , , ,

Ansia da separazione nei bambini: come gestire il distacco


L’ansia da separazione nei bambini compare in genere intorno agli otto mesi e si accompagna con crisi di pianto e angoscia quando la figura di riferimento (genitoriale o caregiver) si allontana da loro o quando vengono affidati ad una figura estranea. L’ansia da separazione, oltre a testimoniare il rapporto privilegiato instaurato con chi si occupa di loro, è indice di attaccamento e non deve destare particolari preoccupazioni, essendo un passaggio naturale dello sviluppo relazionale dei bambini. Spesso è sufficiente tranquillizzare [...]

Tag:, ,

Il bambino impara a parlare (12-36 mesi)


Con la crescita, la capacità di esprimersi del bambino diventa sempre più importante e sempre più sicura. Il lungo percorso verso la comunicazione adulta è una strada fatta di esperimenti e sperimentazioni in cui il bambino impara a conoscere il modo che lo circonda ma impara anche a conoscere sé stesso e il proprio corpo; impara che suoni diversi corrispondono a movimenti diversi. Da questo profondo viaggio alla scoperta di sé stesso il bambino approda al linguaggio e alla costruzione [...]

Tag:, , ,

Il bambino impara a parlare (0-12 mesi)


Il neonato nasce avendo già a disposizione un’enorme ricchezza di esperienze sensoriali, motorie ed emotive, ma una cosa estremamente interessante che caratterizza il piccolo appena venuto al mondo è la sua attitudine a rapportarsi con l’ambiente, la sua predisposizione per la scoperta di ciò che lo circonda, il suo interesse e la sua curiosità. Tutte queste stupefacenti caratteristiche sono la prima forma di comunicazione espressa dal bambino. Per comunicazione infatti si intende qualsiasi scambio di stimoli, nel caso del neonato [...]

Tag:, , ,

Il bambino impara a sentire


L’udito, come tutti sappiamo, è uno dei cinque sensi, e in quanto tale è una delle porte con cui entriamo in contatto con il mondo. La capacità di sentire si sviluppa a partire dalla vita intrauterina. All’incirca verso il quinto mese di gravidanza infatti il bambino è già in grado di percepire i suoni che provengono dal mondo esterno, quindi la primissima conoscenza di ciò che sta al di fuori dal pancione della mamma è costituita dai suoni e dai rumori. [...]

Tag:

Giochiamo insieme?


Durante l’età evolutiva del bambino, il gioco rappresenta il modo più naturale e istintivo per scoprire il mondo, il proprio corpo e per interagire con gli altri. Giocando, il bambino apprende e matura, sperimenta e si confronta. Il coinvolgimento, riguardando l’emotività, la creatività e la riflessione, richiede adeguati stimoli ludici, in linea con la rispettiva fase di crescita. Per il bambino il gioco diventa un vero e proprio lavoro, un’ attività che assorbe i cinque sensi e che va a [...]

Tag:, , ,

← Older posts