Home » Posts tagged "Psicologia del lavoro"

Tag Archives: Psicologia del lavoro

Chi ben cominicia è a meta dell’opera


Quando si ha a che fare con la selezione del personale, gli strumenti psicometrici e psicologici a disposizione sono davvero molti ed eterogenei: dai curricula ai test di abilità cognitive, dai test di personalità, alle interviste, i selezionatori del personale hanno davvero molte risorse per valutare i candidati. Le informazioni deducibili attraverso la comunicazione, sia verbale che non verbale, costituiscono un elemento cruciale ai fini della comprensione del soggetto: attraverso di esse è possibile infatti rilevare scientificamente non soltanto la personalità, ma anche la credibilità delle affermazioni [...]

Tag:, ,

L’attività creativa: un utile alleato sul posto di lavoro


Le ore passate nel contesto lavorativo, si sa, sono le più stressanti e affaticanti; spesso portano a frustrazione, spossatezza, e altri disagi non soltanto fisici ma il più delle volte psicofisici che tendono spesso a permanere anche una volta varcata la soglia di casa. Appare scontato affermare che lavorare in un buon ambiente lavorativo, tanto a livello relazionale quanto professionale, divenga un’utile e produttiva arma contro lo svilupparsi del cosiddetto “stress da lavoro”. Tuttavia, recentemente, un’equipe di psicologi della San Francisco State [...]

Tag:, ,

Fai della tua vita (lavorativa) ciò che desideri


Il concetto di benessere psicologico fa riferimento ad una dimensione dell’individuo estremamente eterogenea che si realizza in un’infinità di contesti della vita quotidiana. Il posto di lavoro, dove purtroppo o per fortuna a seconda dei punti di vista trascorriamo la maggior parte della nostra giornata, rappresenta un’interessante contesto nel quale migliorare il nostro benessere psicofisico. Il raggiungimento di uno stato di benessere psicologico anche sul posto di lavoro diventa cruciale soprattutto qualora sussistano condizioni od eventi che non fanno altro [...]

Tag:, , ,

Organizzarsi efficacemente


In ambito professionale, e aggiungerei non solo, l’efficacia organizzativa viene spesso associata ad un miglior funzionamento e quindi rendimento lavorativo, nonché economico. Il saper utilizzare in modo efficace e produttivo le risorse che un’organizzazione, di qualsiasi natura, mette a disposizione, comporta la capacità di portare tale organizzazione ad un livello di sviluppo crescente e dinamico. L’efficacia organizzativa implica, oltre che una buona prestazione, tangibile a livello di fatturato e di collocamento nel mercato, anche aspetti psicologici e sociali dal momento che è imprescindibile dalle persone [...]

Tag:,

Lo stress lavoro-correlato


Il termine stress deriva dalla parola latina “districtia”, che indica una stretta, una strizzata, un’angustia (o un’angoscia). Esso può essere definito infatti come una “pressione” proveniente dall’esterno che porta l’individuo a dover applicare un’azione adattiva. Nei casi in cui la persona reagisca agli eventi ambientali stressogeni in maniera funzionale, attivando la propria capacità di resilienza, si può parlare di eustress e ne consegue un adattamento positivo. Se invece la risposta all’evento stressogeno è di tipo disadattivo, parliamo di distress, il quale [...]

Tag:,

Il Curriculum Vitae in 6 punti. Opportunità ed errori da evitare


Biglietto da visita, carta d’identità, trampolino di lancio, queste sono solo alcune metafore utilizzate per sottolineare l’importanza che il Curriculum Vitae ha come primo passo per accedere al mondo del lavoro. Se è vero ciò che diceva Oscar Wilde “Non avrai mai una seconda occasione di dare una prima impressione”, allora è proprio il caso di fare attenzione al messaggio che veicoliamo tramite il Curriculum Vitae.   Quali sono i punti di forza da sottolineare o gli errori da evitare [...]

Tag:, ,